ristoranti roma - una selezione dei migliori ristoranti di Roma, con schede e mappa

i migliori ristoranti di Roma
Pizzerie - Matrimonio - Cucina etnica - Trattorie
Home | Ristoranti | Notizie new! | Articoli | News | Ricette | Prodotti Alimentari | Links


Articoli
Sense of Wine a Roma new!
Guida Ristoranti Roma

Agriturismi Lazio
Roma per il Goloso

Stop agli OGM
DOC, DOP e le altre

Parte dal Lazio la legge contro gli OGM

Dalla regione Lazio arriva un forte segnale di stop alla coltivazione e all'uso di mangimi OGM.

''La Giunta regionale del Lazio ha dato il via libera alla Legge sugli Ogm: su tutto il territorio regionale saranno vietati la coltivazione, l'allevamento e l'uso di mangimi che contengano organismi geneticamente modificati'', cosi annuncia l'assessore all'Agricoltura Daniela Valentini sottolinenado poi " ''l'ulteriore passo avanti compiuto dall'assessorato regionale, puntando questa volta alla tutela della qualita' della produzione agricola e della sicurezza dei consumatori''.

''Chiunque volesse vendere prodotti con organismi geneticamente modificati - continua la Valentini - deve esporli e conservarli in appositi scomparti ed informare il consumatore. E lo stesso vale per i ristoranti, che sul proprio menu devono indicare i cibi preparati con gli Ogm. Invece prosegue l'assessore all'Agricoltura - non sara' piu' possibile somministrare questi prodotti in tutti i servizi di ristorazione collettiva, come le scuole, gli ospedali e gli uffici di Regione, comuni e province''.

''Si tratta di uno strumento volto a prevenire i possibili danni per il sistema agricolo derivanti dalla coltivazione e dall'allevamento di tali organismi. Tuttavia, la nuova legge non contiene solo divieti, ma anche incentivi. Innanzitutto per tutte le filiere produttive totalmente esenti da Ogm, per le quali e' istituito il marchio regionale 'Prodotto libero da Ogm', poi per le ricerche scientifiche finalizzate all'uso e alla produzione di sementi non geneticamente modificati''.

''La normativa sugli Ogm - conclude l'Assessore Regionale - costituisce un vero e proprio cambio di mentalita' a vantaggio del bisogno di un consumo di prodotti sicuri, sani e tracciabili, con la genuinita' della produzione tipica laziale. Ed e' proprio su questa che vogliamo puntare, valorizzandola e commercializzandola, perche', oltre ad essere di qualita', essa rappresenta anche le nostre radici culturali e la nostra storia; una storia legata al territorio e alla sua originalita'''.

Le legge contro gli OGM contiene 16 articoli molto chiari che sottolinenano come la produzione di prodotti geneticamente modificati sia messa al bando e sia quindi consentitta solo per la ricerca.
Una garanzia quindi per i consumatori che d'ora in poi sapranno con certezza cosa mangiano al ristorante o cosa mangiano i propri figli nella mensa scolastica.

Secondo quanto stabilito dalla legge, i ristoranti dovranno segnalare nel menù quail cibi provengono dal coltivazioni Ogm e allo stesso modo dovranno adeguarsi anche i negozi che vendono prodotti alimentari relegando i prodotti OGM in un'unico comparto in modo tale che non ci siano problemi da parte del consumatore per il loro riconoscimento.
La legge stabilisce inoltre che le industrie che utilizzano mangimi di tipo OGM non riceveranno più alcun tipo di contributo regionale, e che è severamente vietata la distribuzione di cibi Ogm nelle mense.

Per chi non rispetta la legge sono previste multe molto salate che vanno da un minimo di 5mila euro per arrivare fino a 50.000 per i produttori e commercianti di Ogm.



ristoranti roma
powered by Mario-Online : programmatore PHP